Questo contenuto è stato tradotto automaticamente.
Accattivante sul Lago di Zurigo

Accattivante sul Lago di Zurigo

Zürich,

Allreal sta completamente ammodernando un edificio commerciale in Bellerivestrasse 36 a Zurigo. Il risultato è un edificio contemporaneo e rappresentativo in una posizione privilegiata.

Con il progetto vincitore dello studio CF Møller Architects nasce un edificio per uffici moderno e rappresentativo. È coerentemente orientato verso il lago e il lungolago. Particolarmente evidenti sono le superfici vetrate a tutta altezza e le pensiline, che saranno dotate di moduli fotovoltaici. L’edificio soddisferà anche elevati requisiti energetici, come sottolineato dall’etichetta LEED Platinum desiderata. Dopo che sono stati soddisfatti i vari requisiti della concessione edilizia ed è stata ricevuta la concessione edilizia, sono attualmente in corso i lavori di smantellamento e ristrutturazione. Poiché l’immobile è stato costruito nel 1974, l’opera comprende anche lo smaltimento professionale dei materiali contenenti amianto. Un compito impegnativo e che richiede tempo. Una sfida speciale nella costruzione
ruktion è anche la fusione del diverso disegno dei dettagli di finitura del terrazzo e del parapetto. E, ultimo ma non meno importante, il cantiere si trova nell’area del centro città, il che comporta anche sfide logistiche.

Ristrutturazione di base
Bellerivestrasse 36 è una proprietà di riferimento per Allreal, poiché da un lato soddisfa standard elevati nel campo dell’edilizia sostenibile. Ciò è evidenziato dall’etichetta LEED Platinum desiderata. il
I sistemi fotovoltaici contribuiranno anche a ridurre il consumo di combustibili fossili nel portafoglio di investimenti immobiliari dell’azienda. Allreal vuole dimezzare la quota di combustibili fossili nel suo portafoglio entro il 2030. D’altra parte, Bellerivestrasse 36 è anche un esempio del modello di business di Allreal. La proprietà è stata gestita come investimento immobiliare fino alla fine dello scorso anno. Quando l’inquilino si è trasferito, è stato possibile rinnovare completamente l’edificio. Lo sviluppo del progetto interno ha quindi eseguito un contratto di studio, quindi ha specificato il progetto vincente di CF Møller e lo ha reso pronto per la costruzione. La divisione Realizzazione sta attualmente implementando il progetto. Dall’estate 2023 l’immobile sarà poi occupato dai nuovi inquilini e reintegrato nel portafoglio degli investimenti immobiliari e gestito da Allreal. L’azienda copre quindi l’intero processo di creazione di valore da un’unica fonte.

Dopo: ecco come dovrebbe essere l’edificio dopo la ristrutturazione.

Molta flessibilità
“Oltre alla posizione esclusiva direttamente sul Lago di Zurigo e alla collaborazione con un architetto straniero, l’alta qualità dei materiali e dei dettagli dei componenti utilizzati sono estremamente interessanti”, afferma il project manager Alain Granwehr di Allreal. “La facciata in particolare, con le sue tettoie sporgenti e gli elementi fotovoltaici montati su di essa, è una sfida nel processo di costruzione”. La pandemia sta cambiando le esigenze degli utenti. Non sta ancora emergendo un quadro chiaro. Al momento, molti clienti non sono ancora sicuri di quali cambiamenti a lungo termine prevarranno in relazione alle richieste sul posto di lavoro, afferma Allreal su richiesta. Tuttavia, l’azienda non ha notato alcun calo della domanda, in particolare per le proprietà in ottime posizioni. Ne beneficerà anche l’immobile in Bellerivestrasse 36. Inoltre, una volta completata la modernizzazione, l’edificio commerciale potrà essere gestito come proprietà multi-tenant e quindi offre una grande flessibilità.