Questo contenuto è stato tradotto automaticamente.
La remunerazione orientata al mercato di BKW per l'energia solare ripaga i fornitori di ritorno

La remunerazione orientata al mercato di BKW per l'energia solare ripaga i fornitori di ritorno

Bern,

Chi gestisce un impianto fotovoltaico e immette tutta o parte dell'elettricità nella rete BKW può aspettarsi una remunerazione interessante. Le spese di spedizione per la restituzione sono più che raddoppiate dal 4° trimestre del 2020 (senza garanzie di origine). Questo sistema di remunerazione orientato al mercato si dimostra valido anche perché BKW adegua la remunerazione ogni trimestre e trasferisce quindi tempestivamente i prezzi di mercato più elevati ai rispeditori.

Un numero crescente di clienti BKW con forniture di base gestisce il proprio impianto di produzione di energia elettrica e immette l’energia in eccesso nella rete BKW. Per ogni kilowattora (kWh) di energia immessa in rete ricevono una remunerazione almeno pari all’attuale valore di mercato dell’energia elettrica. È determinato retroattivamente su base trimestrale.

Questo valore di mercato è aumentato notevolmente nelle ultime settimane e negli ultimi mesi. Per questo motivo i fornitori di ritorno di BKW ricevono una remunerazione corrispondentemente più elevata per l’elettricità immessa nella rete. Tra
Nel quarto trimestre del 2020 e nel terzo trimestre del 2021, la remunerazione è passata da meno di 5 cent a oltre 10 centesimi per kilowattora (senza garanzie di origine, che BKW paga in aggiunta in caso di immissione in rete
I clienti desiderano). Non vi è alcuna garanzia che i prezzi dell’elettricità rimarranno al livello attuale a lungo termine. Tuttavia, le attuali aspettative del mercato indicano che la remunerazione della consegna di ritorno sarà superiore ai prezzi bassi degli ultimi anni per il prossimo futuro.

Trasferimento rapido di prezzi più alti
Le consegne di ritorno beneficiano due volte di questo sistema di remunerazione orientato al mercato: BKW non solo aumenta la remunerazione quando il prezzo di mercato aumenta, ma trasferisce anche questo sviluppo prontamente,
adeguando trimestralmente le spese di spedizione del reso. In questo modo, la remunerazione corrisposta riflette il valore di mercato dell’energia elettrica e, in particolare, crea incentivi per l’aumento della produzione invernale. Dal punto di vista di BKW
A questo proposito, la remunerazione basata sul mercato si dimostra più efficiente rispetto alla richiesta, spesso sollevata, di una remunerazione fissa per la consegna del reso.