Questo contenuto è stato tradotto automaticamente.
Sound house: strumento walk-in in mezzo alla natura
Das Klanghaus am Schwendisee im Toggenburg soll durch seine einzigartige Architektur und Akustik zum Besuchermagnet werden.

Sound house: strumento walk-in in mezzo alla natura

Wildhaus,

È una casa ed è allo stesso tempo uno strumento. La sound house a Toggenburg sarà costruita come un corpo sonoro walk-in con pareti cave e fori sonori - la sua struttura assomiglierà alla cassa armonica di un violino. Dal 2025 dovrebbe essere aperto a musicisti, cori, compagnie e tutte le altre parti interessate.

Allo Schwendisee nel Toggenburg, tra le torbiere alte protette, verrà costruito un nuovo edificio magico: la cosiddetta sound house, costruita come una cassa armonica walk-in in legno locale, simile alla cassa armonica di un violino. L'obiettivo è creare una casa per il suono che diventi esso stesso strumento e spazio di risonanza, con un'acustica che ancora non esiste in questa forma.

Ha lo scopo di rivolgersi e attrarre gruppi target molto diversi. Da un lato, ha lo scopo di attirare musicisti, cori e orchestre per prove, corsi e simposi. Dovrebbe essere un posto speciale per esercitarsi e cantare. D'altra parte, si svilupperà in un luogo per eventi, concerti e spettacoli. Vuole anche dare alle aziende, ai circoli, alle scuole e ad altre organizzazioni spazio per i loro eventi e rappresentare un attraente punto di attrazione per chi è interessato all'architettura e agli escursionisti.

La sound house diventerà il cuore e il centro architettonico dell'area turistica intorno allo Schwendisee. Il presidente del consiglio di fondazione di Klangwelt Toggenburg ha dichiarato: “Dal momento in cui il Klanghaus entrerà in funzione, dovrebbe essere assicurata un'operazione funzionante con un'offerta culturale e turistica di successo. Ciò include aspetti infrastrutturali, organizzativi, economici e relativi ai contenuti che combinano le esigenze dei nostri ospiti e fornitori in un coerente ‹ecosistema di sound campus›. " Il Toggenburg Sound World vuole stabilire una destinazione leader nel suono e nella risonanza nel Toggenburgo.

La Toggenburg Sound House è stata progettata dall'architetto Marcel Meili, scomparso nel 2019. La realizzazione del progetto è stata intanto affidata all'architetto Astrid Staufer, che ha sviluppato la sound house nel 2010 in collaborazione contrattuale con Marcel Meili.

L'ex Hotel Seegüetli si trova attualmente dove sarà costruito il Klanghaus. Il Cantone prevede di demolirlo nel prossimo anno. La strada odierna è attualmente in fase di trasferimento. Secondo il programma attuale, la sound house dovrebbe essere completata nell'autunno/inverno 2024. Nella primavera del 2025, il Canton San Gallo e la Toggenburg Sound World Foundation vogliono aprire insieme l'esclusiva struttura in legno.